Condividi

Condividere qualsiasi tipo di video, file, audio o testo in classe non è stato mai così facile. Ecco gli 8 motivi per cui vale davvero la pena utilizzare

Google Drive in classe !

 

Google Drive in classe

 

1. GRATIS
Piccola e breve registrazione ed ho una marea di potenzialità per fare lavori collaborativi e laboratoriali didattici, con i fogli di testo, presentazione e calcolo (e altre cose).

 

2. SEMPLICE ED USER FRIENDLY
Non servono grandi tutorial per capirlo. Basta usarlo!

 

3. È UN HARD DISK CHE MI SEGUE OVUNQUE VADO E CONDIVISIBILE
Posso caricare tutti i miei lavori, videolezioni, appunti ecc… con la possibilità di dividere il tutto in cartelle e condividerle con i miei alunni (o viceversa).

 

4. È UNO STRUMENTO COLLABORATIVO
Ti permette di collaborare con docenti e studenti in real time. In un foglio di testo (per esempio, ma vale per gli altri fogli di lavoro) possiamo lavorare in molti e ad ogni utente viene assegnato un colore in modo da identificarlo. Il proprietario del documento può annullare le modifiche apportate al qualsiasi momento! Tu modifichi un testo, gli altri fanno lo stesso: in contemporanea (scrittura collaborativa).

clicca sull’immagine per vedere un esempio di scrittura collaborativa:

ScritturaCondivisa

 

5. SINCRONIZZATO
Dopo aver scaricato la cartella sul desktop, posso lavorarci offline. Sincronizzando il tutto troverò le modifiche apportate in tutti gli altri dispositivi in cui ho scaricato la mia cartella offline.

 

6. INTEGRATO CON IL MONDO GOOGLE
Avete mai provato ad inviare un allegato pesante con una email ? I documenti di Google Drive possono essere allegati alle email senza limiti di peso. I documenti caricati, modificando la privacy, sono indicizzati: chiunque, se voglio rendere il mio documento pubblico, potrebbe trovarlo sul web e diffonderlo!
Last but not least: Hangout per videolezioni ad alunni assenti o per esempio colloqui con le famiglie (l’ho buttata lì…)

 

7. GOOGLE KEEP
Rilasciato poco tempo fa: con Google Keep posso prendere appunti, annotare idee, foto, immagini, video, definizioni del prof, trattazioni di argomenti. Evernote in versione Google!

 

8. COMPLETO
Cosa gli manca ? Sono stati rilasciati anche gli ADD-ON: estensioni da applicare ai vari documenti in modo da poterli arricchire con strumenti in più. Ce ne sono molti anche a livello didattico: mappe concettuali, note audio, ecc…

 

Ancora dubbi sull’efficacia di Google Drive nell’Istruzione ?

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO