Condividi

I cani sono i migliori amici dell’uomo, ma sicuramente non avrà pensato la stessa cosa la studentessa di sedici anni incastrata da un cane dell’unità cinofila.

cane antidroga

Durante uno dei controlli periodici dell’unità cinofila dei carabinieri di Bologna, il cane si è fermato davanti allo zaino di una studentessa sedicenne. Al suo interno c’era un panetto di hashish di 24 grammi. La ragazza è quindi stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio.

Ma non è l’unica studentessa ad aver pagato le spese di quell’inattesa visita: anche un altro ragazzo è stato denunciato, nel suo caso perché aveva un coltello nello zaino. Tra gli altri controlli a tappeto nel bolognese si è risaliti anche ad un tirapugni.

Al termine dei servizi di routine negli istituti scolastici sono state numerose le sanzioni amministrative riguardo all’uso personale di sostanze stupefacenti.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO