Condividi

I bambini non stanno mai fermi e questo è un bene, non ci sono dubbi. Ma, a volte, capita ai genitori di non essere in grado di placare la loro irrequietezza in luoghi in cui sono richiesti comportamenti un po’ più composti.

Dissuaderli dal mettere in atto determinate azioni risulta spesso difficile, soprattutto quando siamo osservati da sconosciuti che ci guardano infastiditi dagli schiamazzi dei propri figli.

Fermo restando che, a priori, bisogna imporre dei limiti e delle regole per poter ottenere dei risultati ottimali, ci sono delle attività che, in momenti di totale sconforto, possono ritornare utili per tranquillizzare i bambini.

Abbiamo selezionato tre attività che possono intrattenere i più piccoli in una sala d’aspetto, in viaggio, o in altre occasioni simili:

1. Le Bustine da Viaggio: sono semplici buste trasparenti da tenere sempre in borsa e che contengono diverse attività che sarà il bambino stesso a scegliere, spinto dalla curiosità suscitata dagli oggetti intravisti attraverso la trasparenza della busta. Cosa metteremo all’interno di esse? Tutto ciò che possa stimolare la sua curiosità: in una busta possiamo inserire i tasselli per comporre un puzzle di piccole dimensioni, in un’altra metteremo il gioco del memory o della pasta da modellare con delle formine di varie forme.

bustine da viaggio

Un’altra bustina la riserveremo alla ruota dei colori, un gioco utile per imparare i colori: il bambino dovrà abbinare delle mollettine colorate al colore corrispondente sulla ruota di cartoncino.

ruota-colori

2. Le Bottiglie Sensoriali: tale attività implica l’uso di bottiglie di plastica trasparenti che riempiremo con diversi materiali che andranno a stimolare i sensi, nello specifico vista e udito. Si tratta di un’attività molto rilassante che aiuta lo sviluppo sensoriale. La bottiglia deve essere chiusa bene con un tappo di modo che il bambino possa prenderla in mano e capovolgerla a piacimento per osservare gli oggetti al suo interno muoversi dolcemente. Potrete costruire da voi gli oggetti da inserire: tutto ciò che serve è una bottiglia di plastica, dei materiali di vario tipo, colla e acqua se si vuole ottenere un effetto fluttuante. Ecco alcuni esempi:

bottiglie-sensoriali bottiglie-sensoriali-2

3. Attività “Infilare e Sfilare”: si tratta di un’attività che fa impazzire i bambini dai 16 mesi in su, che aiuta la motricità fine e la coordinazione. Ad esempio, potrete procurarvi un semplice laccio nel quale il bambino dovrà infilare e sfilare perle grandi in plastica o dei bottoni in legno di varie forme e colori.

infilare-e-sfilare

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO