Condividi

Federica Formentini era un’insegnante di danza di Reggio Emilia, stimata e nota nell’ambiente per il suo lavoro alla scuola “Let’s Dance”. Da due mesi, a causa di un malore, aveva dovuto abbandonare la sua passione.

federica formentini

Ora quello stesso male se l’è portata via a soli 33 anni. La piangono suo marito Marco Galletti e i suoi numerosi amici, che hanno voluto ricordarla sui social.

La scuola “Let’s Dance” scrive: “Ciao Federica, con te vola via la nostra energia. Federica ha iniziato a danzare a 4 anni al Let’s Dance e da quella casa non è più uscita. E’ cresciuta scegliendo la danza e l’insegnamento come missione della sua vita. Ha danzato nella compagnia Let’s Dance Project portando le insegne del Comune di Reggio nel gemellaggio con Fort Worth. Ha sperimentato con la compagnia percorsi di danza urbana in contesti alternativi per la diffusione della danza come linguaggio di comunicazione delle emozioni. Ci piace ricordarla in costume da bagno, sospesa su una piattaforma dentro la piscina di Albaro nell’ambito progetto “passioni in movimento”. Ha scelto di insegnare danza contemporanea a fianco di Laura Matano, con la quale il sodalizio non è stato solo artistico ma soprattutto umano. La danza non mente, unisce il corpo e le anime. E di anima passione grazia e sorriso Federica era l’emblema. Ha cresciuto nelle sale di danza del Let’s Dance, tanti bambini e siamo certi che tutti loro portino con se una parte di lei. Ma Federica era molto altro era la colonna portante della compagnia Danzability, i suoi passi a due con Eleonora sono sempre nei nostri cuori. Quel modo gentile e appassionato di accogliere la fragilità e tradurlo in gesto artistico che arriva diritto al cuore. Ci mancherai Fede, noi continueremo a danzare nel tuo segno per il tuo e il nostro sogno“.