Categorie
Attualità

Allarme Coronavirus a Civitavecchia: Bloccata Nave da Crociera



In queste ore, una nave da crociera è stata fermata nel porto di Civitavecchia per un sospetto allarme coronavirus, il virus proveniente dalla Cina e che ha causato un’epidemia. L’imbarcazione bloccata è la Costa Smeralda, proveniente da Pala de Majorca. Attualmente, infatti, il personale medico sta svolgendo una serie di accertamenti medici sugli oltre 6000 passeggeri a bordo.

allarme coronavirus a civitavecchia

Secondo quanto riferito, i controlli relativi al presunto contagio da coronavirus sono scattati a causa di una passeggera asiatica. La donna, che viaggia insieme al compagno, è arrivata da Hong Kong all’aeroporto di Milano Malpensa lo scorso 25 gennaio. Insieme si erano imbarcati a Savona sulla nave da crociera. Poco dopo, la donna aveva iniziato a lamentare sintomi, quali tosse persistente e febbre alta. Pertanto, è salito a bordo della Costa Smeralda un medico arrivato dall’Istituto Malattie Infettive Lazzaro Spallanzati di Roma. In questo modo, ha prelevato dai passeggeri due campioni, che sono stati portati d’urgenza all’Istituto. Verranno analizzati nelle prossime ore, per comprendere se la sintomatologia sia dovuta al coronavirus. 

In caso di esito negativo, non si tarderà a far sbarcare tutti i passeggeri. Nel frattempo, sorge un altro problema per i taxi, i treni e i pullman che si sarebbero dovuti occupare dei trasferimenti dei passeggeri proveniente dalla nave da crociera. Tutti i professionisti sono difatti fermi nel piazzale del porto di Civitavecchia, in attesa di nuove istruzioni. La Capitaneria di porto sta guidando tutte le operazioni necessarie per contenere l’allarme coronavirus.


Lascia un commento