Categorie
Attualità

Amalfi, Accusa un Malore Mentre Lavora: Morto un 39enne


Accade ad un netturbino che stava lavorando nella costiere amalfitana, per il 118 non c’è stato nulla da fare.

Un uomo di 39 anni operante come netturbino questa mattina si trovava ad Amalfi al lavoro quando sarebbe stato colpito da un malore che non gli avrebbe lasciato scampo.

Il dramma è avvenuto in Piazza Flavio Gioia zona turistica nel centro della perla della costiera Amalfitana, dove stava svolgendo la sua mansione di operatore ecologico.

Nonostante l’intervento tempestivo da parte degli operatori del 118 per l’uomo era già troppo tardi, ora la salma sarà oggetto di autopsia per indagare sulle possibili cause di morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *