Condividi

La 50enne approfittava delle condizioni dell’anziana donna per sottrarle denaro tramite la carta di credito.

Una donna è stata denunciata dai carabinieri ad Ariano Irpino in provincia di Avellino per aver rubato denaro attraverso il furto di denaro con la carta di credito di un’altra persona.

La 50enne era assunta come badante presso l’abitazione di una signora di oltre 90 anni che necessitava di un aiuto costante in casa a causa dell’età. Le due spesso erano da sole, dunque la donna aveva la possibilità di poter agire indisturbata date le condizioni dell’anziana, riuscendo così ad impossessarsi in più occasioni della carta di credito.

In questa maniera è riuscita a raggiungere una cifra di ben 13mila euro rubati, ma è stata proprio la 90enne che controllando il suo estratto conto si è resa conto del fatto denunciando così alle forze dell’ordine la badante che lavorava per lei, ora l’indagata è in stato di libertà vigilata da parte della procura di Avellino.