Condividi

Da un racconto su Facebook di una mamma, Mandy Moo Fish, abbiamo conosciuto la storia toccante di Vaughn e Tony, del Sudafrica. La sua mamma infatti scrive che un giorno, mentre il suo bambino non stava molto bene, si sono fermati in una stazione di servizio. E lì il bambino ha fatto amicizia con uno dei dipendenti.

E’ successo infatti che “nel giro di qualche minuto, il benzinaio è riuscito a farlo ridere”; la donna è davvero felice di condividere quanto l’uomo sia riuscito a risollevare l’umore di Vaughn, nonostante il suo stato di salute.

E scrive ancora: “Frequentiamo spesso quella stazione di servizio, ogni volta Vaughn non vede l’ora di rivedere il suo nuovo amico. Tony si prende sempre del tempo per parlare con Vaughn…

I loro spostamenti dipendono dal fatto che la donna col bambino trasportano biciclette a Giba. Ed è successo proprio che Tony avesse bisogno di una bici, così ha chiesto ai suoi due nuovi amici di tener d’occhio quelle più economiche. Ma forse ancora non aveva davvero conosciuto il gran cuore di Vaughn.

Proprio di questo Mandy scrive ancora su Facebook: “La cosa più importante per me è la generosità. Ed è quello che ho cercato di insegnare a mio figlio”. Così tutti conosciamo ora i risultati di questo suo esempio. Infatti Vaughn stava risparmiando dei soldi per poter andare in vacanza insieme alla madre, ma non ci ha pensato su due volte: ha deciso di usare quei suoi risparmi per comprare una bicicletta per il suo nuovo amico Tony.

Così Mandy esprime quanto sia orgogliosa del suo bambino: “Sono tante le cose che ci rendono orgogliose dei nostri figli, ma oggi il mio cuore è pieno di gioia nel vedere l’espressione di un uomo, piuttosto sorpreso, che accetta il regalo di un bambino di 10 anni”. Conclude il suo post con queste parole Vaughn: “Sii sempre generoso con il tuo tempo e il tuo denaro e non dimenticare di portare gioia al prossimo.

Forse davvero il mondo potrebbe essere un posto migliore, se ognuno di noi, nel nostro piccolo, seguissimo l’esempio del piccolo Vaughn.