Categorie
Attualità

Bestemmia sul Campo, Le Telecamere Riprendono Tutto: Calciatore Squalificato

Arriva una presa di decisione diretta da parte del mondo del calcio, contro un’azione davvero diseducativa, nonostante i milioni di giovani e giovanissimi che seguono questo sport. Giulio Donati, il calciatore del Lecce, ha ricevuto una squalifica dal Giudice Sportivo per aver bestemmiato sul campo.

Il calciatore, che stava disputando la partita contro l’Atlanta, ha bestemmiato dopo aver fatto un autogol. Probabilmente, pensava di passare totalmente inosservato, ma, invece, le telecamere a bordo campo hanno ripreso tutto e hanno mandato in onda la scena.

donati calciatore bestemmia

Così, il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare il giocatore per una giornata di campionato con l’ “accusa” di espressione blasfema. La decisione è la seguente: “Il Giudice Sportivo, ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex articolo 61 comma 3 CGS, a mezzo e-mail pervenuta alle ore 12:51 odierne; in merito alla condotta del calciatore Giulio Donati (Soc. Lecce) consistente nell’aver pronunciato espressione blasfema al 16esimo del primo tempo; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale; considerato che il calciatore in questione è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema; nei termini descritti dalla Procura federale, individuabile senza margini di ragionevole dubbio e che, pertanto, tale comportamento deve essere sanzionato ai sensi dell’art. 37 comma 1 lett a) e della richiamata normativa sulla prova televisiva; delibera di sanzionare il calciatore Giuli Donati (Soc Lecce) con la squalifica“.

Si ricorda che, nella partita in questione, l’Atalanta ha vinto contro il Lecce per 7-2. Il fatto che il Giudice abbia squalificato il calciatore Giulio Donati evidenzia, quindi, l’attenzione del mondo sportivo nei confronti di ciò che può essere educativo o meno per i ragazzi. Sarà, comunque, un duro colpo per il Lecce, che dovrà, nel corso della prossima partita, dovrà fare a meno di uno dei suoi migliori giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *