Condividi

Shannen Doherty è un’affermata attrice, che ha ricoperto molti ruoli, ma nell’immaginario collettivo resta per tutti la Brenda di Beverly Hills 90210: il notissimo telefilm americano degli anni 90. Ha il cancro, Shannen, di nuovo. Ma l’amore dei fan per Brenda le sta dando la forza di lottare per la seconda volta.

Sono passati molti anni da quando Shannen vestiva il ruolo di Brenda di Beverly Hills 90210, ma il sorriso della donna pare immutato da allora. Sorriso che ha accompagnato anche un’altra serie Tv, Streghe, in cui era una delle sorelle del trio, Prue. Nel 2015 dovette affrontare una battaglia contro il tumore che l’aveva colpita.

Sembrava un incubo finito. Invece, un anno fa, la nuova triste scoperta: un altro tumore, molto aggressivo, al quarto stadio. Non aveva detto nulla pubblicamente e non l’avrebbe fatto se, recentemente, una causa legale con un’agenzia assicurativa l’ha portata a raccontare tutto. Si sarebbe saputo comunque, tanto valeva lo dicesse lei ai suoi fan. E la reazione è stata di grandissimo affetto e sostegno.

Shannen ha quindi deciso di ringraziare con un sentito post su Instagram, a didascalia di una foto che la vede a cavallo, quasi a voler rassicurare sulle sue condizioni attuali. L’attrice ha scritto così: “Voglio ringraziare tutti voi per l’amore, le preghiere e il sostegno. È un momento strano in questo momento e mi manca la terra sotto i piedi. Dire che sono stressata è un eufemismo. Dire che sto lottando è riduttivo. Ma … credo che troverò il mio sostegno. Scaverò in profondità per la forza interiore di cui ho bisogno per affrontare tutto. Prego di fare tutto con dignità e grazia. Ho così tanto da dire. Tanto da condividere. Lo farò. Per ora … per favore, sappiate quanto mi state aiutando a sollevarmi.”

Appena nel 2017 aveva annunciato la sua completa guarigione, ma già nel 2019 l’aggressiva ripresa della malattia. Era quindi già malata quando aveva dato per certa la sua partecipazione alla revival di Beverly Hills 90210. In un primo momento aveva rifiutato l’invito della produzione e dei colleghi, ma dopo la morte improvvisa di Luke Perry aveva deciso di entrare nel cast, per riunirsi con gli altri del telefilm e per onorare la morte del collega e amico.