Condividi

Il bullismo stenta a fermarsi e lo dimostra l’ennesimo atto violento perpetrato tra i banchi di scuola. Un bambino della primaria è stato costretto dai suoi compagni a farsi rasare i capelli. Il fatto è avvenuto alla scuola primaria Capasso Di Acerra.

bullismo scuola primaria

I genitori si sono rivolti immediatamente ai Carabinieri una volta constatato quanto accaduto. Quest’ultimi le hanno consigliato di rivolgersi agli insegnanti della suo scuola, i quali si sono dimostrati molto collaborativi, scusandosi anche dell’accaduto e dichiarando di non essersi accorti di nulla.

Il piccolo di 6 anni è tornato a scuola anche se ancora un po’ scosso. Il bambino è il secondo di tre figli ed è si è sempre dimostrato tranquillo ed educato anche se un pochino riservato. I suoi genitori hanno ammesso che questa è la prima volta che capita una situazione del genere ad uno dei suoi figli.

LETTURA CONSIGLIATA