Condividi

Nel Nuovo Galles del Sud, in Australia, le fiamme stanno distruggendo un parco naturale in cui si trova un gran numero di koala. In pochi giorni sono morti circa 350 esemplari, anche se la cifra è approssimativa.

Strage di Koala

L’incendio infatti continua a divampare, divorando la boscaglia. Gli esperti parlano del 60% di koala rimasti uccisi nei roghi: “Visto l’alta intensità del rogo, sfortunatamente pensiamo che la quantità di morti sarà molto alta“. Una specie che già negli ultimi anni è andata estinguendosi per varie ragioni, dal deterioramento del loro habitat alle malattie.

La lentezza dei koala, d’altronde, li rende facili vittime dei roghi nei boschi, da cui cercano di salvarsi raggiungendo le cime degli alberi, non sempre con successo. Poiché sono anche lenti a riprodursi, sono una delle specie destinate ad estinguersi nel prossimo futuro.