Condividi

Ci sono occasioni in cui un insegnante diventa veramente esaurito a causa del chiasso insostenibile. Molte possono essere le modalità per calmare i bambini, alcune volte l’insegnante può persino minacciare di cambiare scuola. Proprio questa minaccia ha fatto dispiacere molti alunni, in particolare una bambina che ha quindi deciso di scrivere un biglietto al suo insegnante.

cambiare scuola

Caro maestro,
mi dispiace davvero tanto pensare che l’anno prossimo non ci sarà. Venire a flauto non sarà per niente bello come lo è adesso. All’inizio delle medie odiavo profondamente il flauto e continua a non piacermi, ma è lo stesso bello fare flauto perché’ dopotutto ho un professore fantastico, le quali lezioni sono fantastiche e quindi sono altrettanto contenta di essere stata presa per il flauto l’anno scorso, altrimenti tutte le risate che mi sono fatta, me le sarei sognate se fossi entrata in un altro strumento.

Perciò è davvero brutto pensare che lei se ne possa andare, perché non si trovano altri professori come lei, io neanche pensavo esistessero.

lettera bambina insegnante

Oltretutto è anche bravo nel suo lavoro, infatti sono migliorata molto, di certo è grazie a me, ma anche soprattutto grazie a lei. Infatti sono riuscita finalmente a prendermi un bell’8 in pagella e di questo sono tanto felice, mi sento soddisfatta e realizzata personalmente. Detto ciò spero che non si dimentichi mai di noi.

Grazie per quest’anno meraviglioso e buona fortuna per la sua carriera!