Condividi

Continuano i controlli della Polizia sugli spostamenti degli italiani. A Roma in una sola giornata sono state effettuate 86 denunce.

Le scuse sono le più disparate: un uomo ha dichiarato che stava andando dalla sua fidanzata perché non ce la faceva più a starle lontano, mentre una signora, tra l’altro senza patente, ha affermato che stava andando a fare la spesa in un quartiere molto distante da casa sua.

Un uomo si è giustificato dicendo che stava recandosi in edicola. Peccato che sia stato fermato a Piazza di Spagna mentre la sua residenza era a Colli Albani. Durante il week end i controlli si sono fatti più serrati e tutte le auto sono state fermate, creando non poco traffico.

Ma la polizia municipale afferma che poche persone sono state colte in flagranza di reato. Forse stiamo cominciando a capire l’importanza di limitare il più possibile gli spostamenti.