Categorie
Attualità

Coronavirus, Interviene Papa Francesco e Dona 30 Respiratori nelle Zone Più Colpite dal Virus


Papa Francesco ha donato 30 respiratori comprati dall’’Elemosineria Apostolica con lo scopo di farli distribuire agli ospedali più bisognosi che, come si legge in un comunicato, verranno individuati nei prossimi giorni.

Solo pochi giorni fa lo stesso pontefice aveva devoluto 100.000 euro alla Caritas. In una nota si leggeva: “Tale somma vuol essere un’immediata espressione del sentimento di spirituale vicinanza e paterno incoraggiamento da parte del Santo Padre verso tutti quei servizi essenziali a favore dei poveri e delle persone più deboli e vulnerabili della nostra società, che le Caritas a livello diocesano e parrocchiale assicurano quotidianamente in Italia“.

Anche il Papa del resto si è dovuto sottoporre al tampone dopo che un suo collaboratore è risultato positivo al Coronavirus. Durante la celebrazione della Messa a Santa Marta, trasmessa in diretta tv, ha affermato:

In questi giorni sono arrivate le notizie su tanta gente che comincia a preoccuparsi degli altri: famiglie che non hanno di che vivere, anziani soli, malati negli ospedali. È un buon segnale. Preghiamo che il Signore susciti nei cuori questi sentimenti“.


Lascia un commento