Categorie
Attualità

Coronavirus, Italiani Continuano a Scappare da Nord a Sud: Maxi Esodo nella Notte



L’Italia è zona rossa, ma non tutti sembrano averlo capito. Negli ultimi giorni, infatti, si sta assistendo allo spostamento di massa verso la Sicilia senza un valido motivo come prevede la legge.

Il governatore Nello Musumeci, indignato, ha pubblicato sui social una foto in cui si vedono innumerevoli automobili sbarcare a Messina con il seguente messaggio: “Mi segnalano appena adesso che a Messina stanno sbarcando dalla Calabria molte persone non autorizzate. Non è possibile e non accetto che questo accada. Ho chiesto al prefetto di intervenire immediatamente. C’è un decreto del ministro delle Infrastrutture e del ministro della Salute che lo impedisce. Pretendo che quell’ordine venga rispettato e che vengano effettuati maggiori controlli alla partenza. Il governo nazionale intervenga perché noi siciliani non siamo carne da macello!

Ha poi continuato: “Ho appena avuto conferma dalla prefettura di Messina che saranno ulteriormente intensificati i controlli sullo Stretto. Possono passare, alla luce del provvedimento nazionale, solo i pendolari che svolgono servizio pubblico, come sanitari, forze armate e di polizia. Basta. Stiamo facendo sacrifici enormi e bisogna dare certezze a tutti i cittadini che questa fase è seguita con impegno.”


Ricordiamo che in tutta la penisola vige il “divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in Comune diverso da quello in cui si trovano“, tranne che “per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute“.

Lascia un commento