Categorie
Attualità

Coronavirus, “Scuole Chiuse in Tutta Italia”: Attenzione alla Bufala


In questi giorni, il Governo Conte e il Ministero dell’Istruzione hanno disposto la chiusura delle scuole e delle università in moltissime Regioni italiane. Proprio per questo, stanno lavorando al fine di creare nuove disposizioni, quali lo smart working per i docenti e la modalità di lezione e-learning per gli studenti. L’intento è quello di evitare che vengano perse eccessive ore di lezione. Queste disposizioni, tuttavia, valgono esclusivamente per le Regioni italiane in cui è stato segnalato e accertato almeno un caso di contagio da coronavirus. Per tutte le altre città, invece, è ancora previsto il regolare svolgimento delle lezioni e delle altre attività didattiche in presenza.

scuole chiuse bufala

In effetti, il fatto non deve essere piaciuto particolarmente ad alcuni studenti, che hanno pensato di poter approfittare della chiusura delle scuole. Pur non frequentando le lezioni in una delle Regioni in cui è stata prevista la chiusura, hanno deciso di creare un messaggio fake in cui veniva disposta la chiusura di ogni Istituto italiano. Il testo, diffuso tramite Whatsapp, ha reso gioiosi gli studenti di Roma.

Il Presidente del Consiglio Conte Giuseppe dispone la chiusura di tutte le scuole d’Italia di ogni grado e ordine per la grave e allarmante situazione che incombe sulla nostra situazione che incombe sulla nostra nazione. Al fine di tutelare la salute nazionale e degli studenti fino al 5 marzo 2020 le scuole di ogni grado e ordine saranno chiuse. A breve uscirà la disposizione ufficiale sul sito del ministero. www.interno.gov.it“, si legge.

Però, ben presto il Ministero dell’Istruzione ha smentito e catalogato categoricamente questo messaggio come una bufala. Il Ministero ha, dunque, invitato a “non prendere in considerazione alcuna notizia riguardante le scuole che non provenga o sia confermata da fonti ufficiali“. Ogni disposizione verrà diffusa esclusivamente attraverso i canali istituzionali e social del Ministero dell’Istruzione stesso.


Lascia un commento