Condividi

Uno scambio di messaggi goliardici su WhatsApp costerà caro a 4 studenti delle scuole medie di Gonnosfandiga (provincia di Cagliari) che pensavano di divertirsi durante le feste pasquali. Nella chat infatti veniva derisa la propria professoressa che era rappresentata con orecchie da asino e la voce rifatta. Il video è stato divulgato in molteplici chat.

professoressa su whatsapp

La dirigente si è dimostrata inflessibile, dando il giusto peso a quello che è a tutti gli effetti un atto di bullismo, ai ragazzi infatti è toccata una sospensione di 15 giorni.