Dirigente Scolastica Lascia Bambina Fuori dalla Scuola Perché in Ritardo, Condannata a 4 Mesi

Ci sono scelte nella vita che si compiono in pochi istanti ma che ti stravolgono l’esistenza. Probabilmente la decisione della dirigente scolastica della scuola primaria San Domenico Savio di Lecce non è stata delle migliori.

Bambina Fuori dalla Scuola

La donna infatti passerà 4 mesi della sua vita in carcere e l’accusa è anche piuttosto pesante: abbandono di minore. La dirigente scolastica infatti non avrebbe permesso ad una bambina di 9 anni di entrare a scuola perché arrivata in ritardo.

Diventa un autore di MenteDidattica e pubblica i tuoi articoli!

Gli insegnanti che inviano la propria richiesta, una volta accettati, potranno pubblicare articoli su tematiche scolastiche preferite.

3 commenti su “Dirigente Scolastica Lascia Bambina Fuori dalla Scuola Perché in Ritardo, Condannata a 4 Mesi”

  1. E qual è il provvedimento da adottare se i ritardi sono recidivi e i genitori, avvisati, continuano a non rispettare il regolamento scolastico?

    Rispondi
  2. I servizi sociali,i carabinieri….ma sicuramente la bambina non deve pagare per gli errori degli altri e lo dirò da insegnante che ha dovuto fronteggiare spesso situazioni analoghe.

    Rispondi
  3. Vorrei sapere cosa fa questa preside quando gli insegnanti arrivano (spesso) in ritardo. Li lascia fuori o li fa entrare chiudendo entrambi gli occhi tollerando comportamenti illegali. Questa preside arriva a scuola tutti i giorni puntuale alle 8 come suo preciso dovere? Dubito conoscendo i presidi (categoria di furbetti!!! ) avendo fatto il direttore amministrativo in diverse scuole.
    È giusto che sia stata condannata e dovrebbe essere sanzionata anche dal punto di vista disciplinare.

    Rispondi

Lascia un commento