Condividi

Purtroppo accade sempre più spesso che due genitori passino dalle parole ai fatti. Infatti, sempre più frequentemente, i genitori danno questo cattivissimo esempio ai loro figli i quali assimilano modelli comportamentali del tutto errati.

Nei giorni scorsi due genitori si sono azzuffati verso le 15.30 davanti ad una scuola dell’infanzia di Mestre. Questa colluttazione ha portato i presenti a chiamare tempestivamente le forze dell’ordine che sono quindi intervenute.

Difendere i Propri Figli

Ad avere la peggio la mamma di 31 anni che è stata malmenata da una giovane cubana. La spinosa situazione però andava avanti già da qualche giorno: le due donne infatti avevano già precedentemente iniziato ad insultarsi pesantemente via Whatsapp.

Il motivo del litigio, comunque, risulta veramente banale. Le due mamme hanno i figli che frequentano la stessa classe della scuola materna. Tra i due piccoli c’è stato qualche litigio e qualche dispetto che, però, è stato malvisto da entrambi i genitori.

Così, dando un pessimo esempio ai figli, hanno incominciato una colluttazione fuori scuola dove ad aver la peggio è stata la mamma di nazionalità italiana che è stata persino ricoverata.

Queste notizie però sono all’ordine del giorno. Come, ad esempio, l’aggressione di fine settembre che ha coinvolto ben 3 mamme. Una di queste ha tentato di investire la sua rivale e la colluttazione è culminata con una battaglia col mestolo. Anche in quella circostanza non sono mancati gli insulti sui social.

La cosa veramente brutta è che, in questo modo, i piccoli assimilano solo il lato peggiore dai genitori.