Condividi

Darcy McGuire, una bambina scozzese di 8 anni, è morta in seguito ad un tumore delle ossa.

Darcy McGuire

La mamma ha scritto sui social: “Col cuore spezzato comunichiamo a tutti che Darcy Rae McGuire ha conquistato le sue ali d’angelo la mattina del 15-12-2019. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno inviato messaggi per avere aggiornamenti, ma io e i bambini abbiamo avuto bisogno di trascorrere queste ultime settimane senza rispondere”.

Darcy aveva avuto i primi sintomi della malattia a tre anni, ma le visite fatte non avevano evidenziato nulla di allarmante, fino agli inizi di quest’anno, quando la diagnosi è stata terribile: cordoma. La bambina ha allora contribuito all’organizzazione del suo funerale e a raccogliere denaro per un’associazione che ha sostenuto i suoi famigliari.

Sua madre Carol non si dà pace, convinta che se i medici avessero capito prima la situazione invece di scambiare i sintomi di Darcy con dolori di crescita, la bambina sarebbe ancora viva. E’ stato solo a gennaio, quando la piccola ha cominciato a cadere in continuazione, che è arrivata la diagnosi di un tumore raro, di cui soffre un bambino su 20 milioni.

Ma per Darcy non si poteva più fare niente. Carol dichiara di aver sempre detto a sua figlia la verità sul suo stato di salute e che la bambina era consapevole di non poter vivere a lungo: “Darcy mi ha aiutato a pianificare ogni singola parte del suo funerale”.