Categorie
Attualità

È Morto di Covid Giacomo Jon, Catechista di 24 Anni


Non ce l’ha fatta Giacomo Jon, il catechista 24enne di Voghera positivo al coronavirus. Il ragazzo era in ospedale da tre mesi e il suo stato nell’ultimo periodo è talmente peggiorato da provocarne la morte.

Salgono così a tre le vittime del Duomo di Voghera, dopo il 46enne don Enrico Bernuzzi, con cui Giacomo collaborava, e il sacrestano di 71 anni Roberto Corrada. Giacomo era uno studente di Teologia e voleva insegnare religione.

Sul web in tanti hanno espresso il proprio dolore per la sua prematura scomparsa. Qualcuno ha postato una sua frase ricorrente: “Non amo la morte come fine, ma la amo come inizio. Non come morte ma come lasciapassare alla Vita, quella che non ha scadenza di tempo, la amo non per ciò che toglie, ma per ciò che dona“.

Le esequie del giovane catechista si svolgeranno domani al Duomo, mentre in serata verrà fatta una veglia di preghiera in sua memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *