Condividi

Un bambino di due anni e mezzo è morto cadendo da un carro di Carnevale a Bologna. Gianlorenzo Manchisi è stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni ma è deceduto per le lesioni riportate alla testa. I medici hanno tentato di tutto per salvarlo.

Morto Gianlorenzo Manchisi

Era salito sul carro a tema Masterchef, ideato dalla pro-loco Lovoleto frazione di Granarolo insieme alla mamma, ma ad un certo punto voleva scendere e si è sporto, scivolando prima sul pavimento poi attraversando le transenne gialle. Il padre era in strada con il passeggino e quando è caduto, tutti si sono stretti attorno al bimbo. Tutti gridavano e piangevano ha dichiarato una donna a Fanpage.it.

La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo per lesioni colpose contro ignoti che ora si trasformerà in omicidio colposo. Giuseppe Amato, procuratore capo di Bologna, ha dichiarato: “Abbiamo chiesto ai carabinieri di attivarsi, di fare sì che i carri che dovessero essere utilizzati non presentino situazioni di insidiosità che con tutta evidenza presentava questo carro, perché era caratterizzato dalla possibilità di un’uscita laterale per un corpo piccolo come quello del bambino“.