Categorie
Attualità

Ecco Come Gerry Scotti si è Preso il Covid: “Sono Stato Attento Ma Non È Bastato”



Nell’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni, lo storico conduttore televisivo Gerry Scotti ha spiegato come ha fatto a contrarre il covid.

Come Gerry Scotti si è Preso il Covid
IL CONTAGIO DI GERRY SCOTTI

Gerry Scotti ha recentemente rilasciato delle dichiarazioni sulla sua esperienza con il covid in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni, nella quale ha anche spiegato com’è stato infettato dal virus. “Sono portato a credere di essermi contagiato in famiglia. Mia moglie Gabriella, asintomatica, era andata a trovare dei parenti poi risultati positivi. Quindi ci siamo isolati e divisi: lei a casa, io al piano di sotto, ma non è bastato”

Il conduttore Mediaset, racconta di aver avuto la febbre a 37,5 per diversi giorni, e dato che le sue condizioni non miglioravano è stato ricoverato all’Humanitas di Rozzano. “Mi sono affidato ai medici e comunicavo ogni loro decisione a Carlo Conti che, guarda i casi della vita, era pure lui in ospedale. Ci scrivevamo ogni giorno: ‘A te quanti litri di ossigeno oggi?’, ‘A me tre’, ‘A me quattro’. Sembravamo i vecchietti del “Muppet Show” racconta Scotti.


HA PERSO 10 CHILI

Poi continua: “È stato molto provante psicologicamente, ma io che sono uno pauroso, un ipocondriaco, ho scoperto dentro di me una forza che mai avrei creduto di avere. In ospedale ho perso 10 chili…Un paio li riprenderò sicuramente, magari non tutti…”

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti, Prima si “Tocca” per Scaramanzia e Poi Racconta i Momenti Bui

Nell’intervista il presentatore racconta che d’ora in poi apprezzerà maggiormente le piccole soddisfazioni quotidiane di indipendenza e libertà, e riguardo le cure rivela con schiettezza: Il casco per la ventilazione…È stato molto provante psicologicamente…”.