Categorie
Attualità

Ecco Come Sarà Natale 2020: Cenone Sì ma Solo con Parenti di Primo Grado

Sandra Zampa, sottosegretaria alla salute ha annunciato che presto arriverà una nota con i provvedimenti elaborati dal governo per tentare di passare le festività di fine anno nel migliore dei modi, rispondendo ai cittadini che si domandavano come sarà Natale 2020

Come Sarà Natale 2020

La sottosegretaria alla salute Sandra Zampa ha rilasciato un’intervista al quotidiano La Stampa, annunciando che il governo sta preparando una serie di provvedimenti legati alle prossime festività natalizie. Precisando che l’obbiettivo del ministero è quello di realizzare delle norme che permettano alla popolazione di potersi unire con la famiglia, tenendo però sempre conto dell’evoluzione del virus in base alle zone di residenza.

“Si deve dire che non deve esserci un Natale solitario, ma che le famiglie possono riunirsi” Specifica Zampa, con un nucleo ristretto di persone composto da parenti di primo grado, impossibili grandi rimpatriate. Il tutto sarà realizzato anche per aiutare le attività, che nel periodo festivo godono di un traffico piuttosto acceso, volendo così a giovare all’economia.

in foto: Sandra Zampa

LEGGI ANCHE: Pregliasco: “Prima di Natale ci Sarà Nuovo Lockdown”

“Questa epidemia va affrontata con una grande razionalità, che misuri l’impatto delle azioni messe in atto. Ma siamo tutti consapevoli che se il trend non muta, nessun servizio sanitario al mondo potrebbe reggere. Se tutto si rivelasse inefficace, nessuno attenderà fino all’ultimo. Bisogna combattere con un elemento fondamentale che è il tempo e nessuno farà tardi, tanto meno il ministro Speranza. I cittadini comuni potranno essere vaccinati entro l’estate. Ma anche i medici di base devono in questa fase fare la loro parte con visite e tamponi, altrimenti rischiano la convenzione con lo Stato”. Conclude la sottosegretaria.