Categorie
Attualità

Fedeli su Didattica a Distanza: un Genitore a Casa non può Accompagnare Lo Studente


La senatrice del Partito Democratico Valeria Fedeli, intervistata da “Il Foglio”, parla di scuola e didattica a distanza.

“La scuola, e dico purtroppo, è entrata tardi nel dibattito pubblico. Esiste  invece un intreccio stretto fra istruzione ed economia che andrebbe  meglio raccontato. Solo quando cominceremo a non separarla  dall’economia, solo quando non la intenderemo come ‘qualcosa da  riaprire’ ma come ‘l’indispensabile per ricominciare’, solo allora si  potrà davvero ragionare senza ideologia” afferma Fedeli.

Fedeli, che è stata ex Ministra dell’Istruzione, parla anche di DaD: “La scuola a distanza significa fare sì lezione, ma non vuole dire che da quelle lezioni si è appreso“.

Un genitore, a casa, non può  accompagnare l’alunno nel suo percorso formativo. Questo significa che servono docenti e non solo sul monitor” conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *