Condividi

Maria H., la ragazza tedesca scomparsa da Friburgo a 13 anni, nel 2013, ha contattato la sua famiglia in Germania tramite un messaggio su Facebook: “Scusa, papà, riportami a casa“.

papà

Il messaggio proveniva da Milano e proprio lì sono accorsi degli amici del padre per riprenderla, a fine agosto. La notizia è stata data dalla madre di Maria sempre su Facebook. La ragazza era scappata da casa con un uomo di 58 anni, che è stato individuato ed arrestato a Milano ad una settimana dalla sua ricomparsa.

Il Corriere della Sera riferisce che Maria, dopo essere stata 5 anni lontana da casa, probabilmente tra la Polonia e Milano, ha trovato il coraggio di rivolgersi direttamente al padre per avere aiuto: “Avevo troppa paura per tornare, ma alla fine non sono più riuscita a reggere il senso di colpa“. Così ha raccontato ai suoi genitori. Da lì il messaggio su Facebook. La ragazza ha aggiunto: “Sapevo di essere ricercata in tutta Europa e solo quando ho capito che non sarei più finita in una comunità per minori, ho trovato il coraggio per uscire allo scoperto“. Il 58enne con cui era fuggita, intanto, è stato arrestato con l’accusa di rapimento e violenza sessuale.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO