Categorie
Attualità

Genova: Brasiliana Legata, Picchiata e Stuprata dal Branco La Notte di San Valentino



Protagonista di questa triste storia è una 40enne brasiliana a cui un conoscente aveva consigliato di andare in un appartamento in cui sarebbe stata ospitata per qualche giorno. E invece la donna è stata sequestrata, picchiata e violentata da quattro uomini nella notte di San Valentino.

Notte di san valentino

All’una e mezza della notte tra il 14 e il 15 febbraio infatti un residente del palazzo di via Martiri del Turchino, sulle alture del ponente genovese, ha chiamato il 112 perchè c’era qualcuno che suonava ripetutamente ai citofoni. Una volta sul posto però le volanti non hanno trovato nessuno.

Un paio di ore dopo un altro condomino ha chiamato la polizia dicendo che una ragazza con il volto tumefatto che gli aveva chiesto una bottiglietta d’acqua raccontava di essere stata stuprata. Stavolta la polizia, tornando sul posto, ha trovato la donna rinchiusa in una camera dell’appartamento di un italiano che aveva precedenti per droga e reati contro la persona.


La donna, terrorizzata, è stata poi ricoverata in uno degli ospedali della città. Ha quindi raccontato tutto agli agenti della Sezione Reati contro la Persona della Squadra Mobile di Genova. Quindi si è venuti a conoscenza del fatto che la donna conosceva uno dei tre marocchini che le avevano offerto ospitalità a casa di un loro amico, dove poi era stata legata caviglie e polsi con lo scotch ed aveva subito violenza.

Fortunatamente è riuscita ad approfittare di qualche momento in cui gli uomini si erano addormentati uscendo dall’appartamento e avvertendo un vicino. E’ stata però subito rintracciata dai quattro balordi e riportata nell’appartamento, dove però poi è arrivata la polizia a salvarla.

La donna ha riportato varie fratture delle ossa nasali, oltre naturalmente ad evidenti numerose lesioni ed ecchimosi sul resto del corpo.

Lascia un commento