Condividi

A Colleferro un operaio 63enne, Giuseppe Sinibaldi, che tra un mese sarebbe andato in pensione, ha perso la vita in un incidente sul lavoro.

Giuseppe Sinibaldi

Era in servizio alla discarica di Colle Fagiolara (Roma) quando è stato investito dall’autocompattatore che procedeva in retromarcia. Precipitato per 20 metri nella discarica, è subito deceduto.

Ora l’autista del mezzo è indagato per omicidio colposo. Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, ha indetto una giornata di lutto cittadino, mentre Massimiliano Valeriani, assessore ai rifiuti del Lazio, ha affermato che l’unica risposta possibile è quella di fare ancora di più per garantire le necessarie condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Intanto Mirko, figlio della vittima, ha postato sui social una sua foto con il padre ed un messaggio in cui si mescolano rabbia e sensi di colpa. Poi conclude con un pensiero anche per la madre, scomparsa qualche anno fa: “Papà saluta Mamma. Ti amo, e mi sento un vigliacco a dirtelo solo ora.