Condividi

Di certo Grace non è una ragazzina che si ferma di fronte alle difficoltà. Il suo nome completo è Grace Isabella Wharton, una bambina di 7 anni di Cheshire, in Inghilterra, ed è affetta da sindrome di Down.

Eppure Grace Isabella Wharton ha già una carriera avviata nel mondo della moda. È un vero esempio per molte bambine della sua età, un esempio a non fermarsi di fronte ai problemi che la vita ci pone davanti, anche quelli che sembrano insopportabili. Come quello che inizialmente pensavano di dover affrontare i suoi genitori Cheryl e John Wharton.

Per loro infatti non è stato facile accettare la condizione della loro piccola; soprattutto per la mamma che, come racconta il Daily Mail, alla nascita della piccola ha pianto per un giorno intero. Quando però la mamma stessa ha notato quanto Grace Isabella Wharton amasse posare e stare al centro dell’attenzione, l’ha subito iscritta ad un servizio fotografico per persone disabili.

E quel giorno, con la sua grande voglia di apparire e col suo bellissimo sorriso, la piccola ha illuminato la stanza. Così in pochissimo tempo Grace Isabella Wharton ha firmato un contratto con la Disney e la BBC e Cbeebies. Oggi Grace lavora per Zebedee Management, un’azienda che ingaggia modelli disabili. Con il suo lavoro la bambina è un esempio e una fonte di ispirazione per ognuno di noi. Si tratta di una bambina che è sempre stata sicura di sè e molto allegra, ed oggi ha portato la sua allegria nel mondo della moda e ci sta dando un grande insegnamento.

Ci sta insegnango che la disabilità può essere una risorsa e non un limite, e che sicuramente non deve impedirci di realizzare i nostri sogni. A dimostrarlo sono anche gli oltre 1000 follower che la seguono su Instagram.

Ovviamente Grace ama anche andare a scuola e frequentare i suoi compagni; e la sua insegnante Charlotte Williams è felice di averla nella sua classe, e al Daily Mail dice che sio tratta di una bambina molto veloce nell’apprendimento. Fortunatamente Grace non è mai stata davvero malata, come capita in genere per chi ha la sindrome di Down; la piccola ha però dovuto subire alcuni interventi importanti alla nascita, ed ora fa solamente fatica a scandire le parole in modo corretto.

La mamma della piccola dice: “Per noi è importante far sapere a tutti che Grace non è solo una bambina Down; è una bambina felice e sarà sempre nostra figlia”. Per lei è infatti molto importante che la storia di Grace possa ispirare altre famiglie che vivono la sua stessa condizione.