Condividi

È ufficialmente iniziata la Settimana Italiana dell’Insegnante 2020 e non sono mancate le adesione da parte di personaggi del mondo dello spettacolo.

Dopo gli articoli sulle varie testate giornalistiche online, che hanno dato il via ufficiale all’iniziativa, è arrivato subito dopo il video ringraziamento di Franco Di Mare, già protagonista in passato di altri attestati di stima verso tutta la categoria degli insegnanti.

Ringrazio il professor Coppola, esempio straordinario per tutti i suoi studenti, ma che a me ha lasciato qualcosa di importante – racconta Franco Di Mare – Era capace di insegnare in maniera interdisciplinare tra la storia, la storia dell’arte, la storia del costume, l’italiano e la filosofia. Per lui il mondo era un “unicum” di insiemi.”

Lo ringrazio perché mi ha insegnato a vedere il mondo con occhi diversi“. Conclude così il video ringraziamento.

La Settimana Italiana dell’Insegnante è giunta alla sua quarta edizione ed è una buona occasione per ringraziare un proprio insegnante, anche a distanza di anni o decenni, per aver creduto in noi o aver reso diversa la nostra esistenza. In questo periodo storico in cui dalla scuola escono spesso notizie di cronaca, caratterizzate da violenze o bullismo nei confronti dei docenti, questa iniziativa potrebbe risultare come una sorta di risposta alla valorizzazione e al riconoscimento del lavoro effettuato dai nostri insegnanti.

Aderisci anche tu, basterà ringraziare un proprio insegnante utilizzando l’hashtag #RingraziaUnDocente su qualsiasi social network