Categorie
Attualità

Grottaglie: Finge Malore per Entrare in Casa di una 95enne con L’Intento di Violentarla, Arrestato 33enne


Aveva bussato per chiederle un bicchiere d’acqua poi l’ha picchiata e violentata, grazie al racconto alla polizia il 33enne è stato individuato.

Ha finto di sentirsi male bussando alla porta e chiedendo un bicchiere d’acqua, quando lo ha fatto entrare l’ha picchiata e violentata.

L’orribile vicenda è avvenuta a Grottaglie in provincia di Taranto in Puglia, il colpevole è un pregiudicato 33enne già stato individuato e fermato dagli agenti, ora è accusato di violenza sessuale e violenza aggravata verso la 95enne.

Il fatto si è verificato la settimana scorsa, quando intorno alle 5 del mattino l’anziana è stata svegliata poiché qualcuno stava bussando insistentemente alla porta, alla fine si è alzata e tramite il deambulatore si è recata all’entrata pensando fosse il figlio.

Alla fine era l’uomo che stava fingendo di accusare un malore chiedendo dell’acqua, la donna è andata a prendere la bottiglia ma a quel punto lui l’ha rifiutata in malo modo finendo per aggredirla. Si è denudato e ha cominciato a violentare la donna che stava gridando con tutte le sua forze, le urla hanno allertato la vicina che è corsa in suo aiuto. In quel momento l’uomo si è rivestito ed è fuggito.

Grazie alla chiamata verso le forze dell’ordine da parte della 95enne e le riprese delle telecamere di sicurezza l’aggressore è stato presto individuato e arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *