Condividi

A volte i miracoli accadono. È quello che avrà pensato Briana, la mamma della piccola Taylor di 5 anni, affetta da un autismo non verbale, quando ha sentito la figlia pronunciare per la prima volta la parola “MAMMA”.

autisto non verbale

Briana e Taylor si trovavano in macchina, in fila al Mc-drive, perché la piccola doveva mangiare frettolosamente per poi andare a danza, quando dal sedile dietro, un pò agitata per l’attesa, ha fatto sentire la sua vocina.

Talmente è stata l’emozione che la mamma ha preso il telefonino per immortare quel meraviglioso momento: “Sto piangendo nel parcheggio del McDonald’s, i dipendenti penseranno che sono pazza. Mentre stavo facendo la fila al drive-in, ho sentito Taylor dire ‘MAMMA’. […] Non aveva MAI detto una parola. MAI.

Alla piccola Taylor era stato diagnosticato l’autismo non verbale a soli tre anni, ma già a 15 mesi la mamma si era accorta che qualcosa non andava. Briana aveva scritto su Love What Matters: “Mi sono sentita insultata perchè qualcuno aveva pensato che ci fosse qualcosa di sbagliato nella mia bambina”.

Il video si può trovare pubblicato su Facebook perchè tutti possano partecipare alla gioia grande di una mamma. Per molti sarà scontato udire la voce dei propri figli, ma per Briana è stato un bellissimo e inaspettato dono che rimarrà impresso nel suo cuore e nella sua mente per sempre!