Il Film su Chiara Lubich, La Maestra che Inventò il Movimento dei Focolari

È andato in onda ieri in prima serata su Rai1 il film su Chiara Lubich, figura carismatica che nell’Italia del dopoguerra fondò il Movimento dei Focolari, basato sul versetto del Vangelo “Perché tutti siano una sola cosa“.

Film su Chiara Lubich

CHI ERA CHIARA LUBICH

Chiara Lubich, il cui vero nome era Silvia, nacque a Trento nel 1920 e divenne maestra elementare. Durante la seconda guerra mondiale la sua fede si fece più intensa, finché nel 1943 fece voto di castità e prese il nome di Santa Chiara. Insieme alle sue compagne cominciò attività di volontariato tra la gente, fondando il primo focolare. Il Sant’Uffizio dapprima guardò con sospetto l’attività della Lubich, fino a quando Papa Giovanni XXIII approvò il Movimento.

chiara lubich

In seguito Paolo VI diede la benedizione definitiva nel 1964. Oggi il Movimento, che per volere della sua fondatrice è sempre diretto una donna, si è diffuso in tutto il mondo. La Lubich, morta ad 88 anni nel 2008, dichiarò: “Se dovessi lasciare un’eredità direi: amatevi a vicenda come Gesù ci ha amati, siate pronti a morire l’uno per l’altro, siate una famiglia. Questo direi, è tutto qua“.

LEGGI ANCHE: Era Considerata L’Osterica dal Cuore d’Oro, Marinella Capotondo Muore a 37 Anni

LE CRITICHE

Non tutti gli aderenti al Movimento sono rimasti al suo interno. Renata Patti, che fu una focolarina per 31 anni, affermò: “Pensavo di trovare l’amore reciproco e invece sono stata spesso maltrattata psicologicamente” aggiungendo che all’interno del Movimento si creava l’”assorbimento e annullamento della propria personalità nell’autorità e nel gruppo nel quale ci si deve fondere a tutti i livelli“.

Diventa un autore di MenteDidattica e pubblica i tuoi articoli!

Gli insegnanti che inviano la propria richiesta, una volta accettati, potranno pubblicare articoli su tematiche scolastiche preferite.

Lascia un commento