Condividi

Il Governo è intenzionato ad estendere lo stato di emergenza Covid-19 in Italia fino al 31 dicembre. Nulla è ancora ufficiale.

Un articolo riportato su “Il Messaggero” parla della questione estensione dello stato di emergenza Covid-19 in Italia: “Per fare in modo che il premier possa  ancora emanare, se ne ce fosse bisogno, nuovi Dpcm, gli ormai  mitologici decreti del presidente del Consiglio che hanno accompagnato gli italiani durante la fase 1 e 2 del coronavirus“.

L’articolo continua: “La spinta arriva  dal Comitato tecnico scientifico e anche al ministero della Salute  sono consapevoli che sarà un passaggio necessario“.

La proroga dello stato di emergenza è dovuta all’approssimarsi dello scadere dello stesso, il 31 luglio. Favorevoli M5S, il Partito Democratico, nonché la Ministra Azzolina.

Il Premier Conte ha dichiarato: “Lo stato di emergenza non significa che non teniamo sotto controllo il virus, significa semplicemente che siamo poi nella condizione di continuare ad adottare le misure necessarie, anche minimali“.