Categorie
Attualità

Kacper Krauze Finisce in Coma e Viene Considerato Morto, ma Si Risveglia Dopo Aver Annusato il Suo Profumo Preferito


Il 13enne Kacper Krauze tre mesi fa era caduto nell’acqua gelata del fiume Eden, in Cumbria, rimanendovi per circa mezz’ora. Tratto in salvo, è entrato in coma.

Kacper Krauze

In ospedale è stato provato di tutto per farlo risvegliare, inutilmente. Finché la madre del ragazzino non gli ha messo addosso il deodorante che era solito usare e Kacper è uscito dal coma.

La donna ha dichiarato: “Come ho premuto il dispenser del deodorante, mio figlio ha aperto gli occhi. Voglio sottolineare che si trattava del suo deodorante preferito“. Per lei ciò che è accaduto è “un miracolo“.

Dopo essersi ristabilito, Kacper Krauze ha fatto sapere: “Sono davvero grato a tutti i medici e agli infermieri che mi hanno salvato la vita“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *