Condividi

In Florida (USA) una bambina di 9 anni, Mia Edmundson, è morta perché non adeguatamente curata dalla madre, la 29enne Elizabeth Markley.

Figlia Necessita di Continue Cure

La piccola, nata senza milza e con una cardiopatia, avrebbe dovuto essere opportunamente seguita da specialisti, ma è risultato che negli ultimi due anni la madre ha saltato ben 11 appuntamenti fissati con i medici.

Ultimamente le condizioni di Mia si erano aggravate a causa di uno shock settico, ma la madre ha atteso quattro giorni prima di portarla in ospedale. I dottori affermano: “Stava lottando per respirare, iniziava a diventare cianotica“. La piccola è poi deceduta.

Ora la Markley è accusata di abbandono di minore e potrebbe essere condannata a 15 anni di prigione.