Condividi

Quando si è all’ultimo anno delle scuole superiori i giorni sembrano trascorrere più velocemente. Questo perché i ragazzi si stanno preparando agli esami di maturità, un momento vissuto in maniera differente per ogni studente.

Il Ministro Marco Bussetti ha deciso di rispondere ad alcuni quesiti che gli sono stati posti su Instagram proprio riguardo la maturità, questo perché sono state effettuate alcune modifiche alla prova finale.

Esito della Maturità

Bussetti innanzitutto chiarisce che le prove INVALSI non influenzeranno in alcun modo il voto finale della maturità. Avranno infatti lo scopo di valutare l’efficienza   del sistema scolastico.

Per quanto riguarda le prove scritte, il Ministro rassicura gli studenti riguardo le ore assegnate. Infatti le 6 ore per la seconda prova sono ritenute idonee, anche perché le tracce saranno configurate per essere completate in quello specifico lasso di tempo.

Per la seconda prova del Liceo classico si dovranno portare entrambi i dizionari che occorreranno per la traduzione e l’analisi del secondo testo. Per il Liceo scientifico invece Matematica e Fisica avranno un peso proporzionale al numero di ore di lezione in classe. Gli argomenti trattati saranno strettamente correlati agli obiettivi che si pone il Liceo scientifico

Per quanto riguarda il Liceo linguistico invece, oggetto della prova scritta saranno la prima e la terza lingua che hanno caratterizzato il percorso di studi. Per la prima prova, la difficoltà sarà commisurata secondo i Quadri di riferimento europeo con un livello B2, mentre per la terza lingua sarà previsto un livello B1.