Condividi

Momenti di forte emozioni nel salotto di “Che Tempo Che Fa”: il campione Alex Zanardi parla di sé e riceve gli apprezzamenti del pubblico.

Alex Zanardi a Che Tempo Che Fa

Sui social si è levata per lui una standing ovation a rendere omaggio alla sua positività, alla sua forza d’animo ed anche alla sua ironia. E così su Twitter si leggono cinguettii del tipo “Trasmette una voglia di vivere e vincere così prepotente, che mi emoziona sempre”, “È un esempio per chiunque” o “Di fronte a lui ci si può solo inginocchiare“.

E alcuni post riconoscono davvero quanto da lui si debba imparare nell’essere grati alla vita per ciò che ci riserva: “Ogni volta che vedo il sorriso con cui affronta la vita mi vergogno di tutte le volte che ho detto ‘non ce la faccio’“. Zanardi stesso osserva i filmati che raccontano i suoi tanti traguardi, spesso con gli occhi lucidi. Solo lui conosce il lavoro e gli sforzi che ci stanno dietro quelle immagini, e ci regala un suo piccolo segreto: la sua “regola dei 5 secondi“.

Ecco come ce la racconta: “Quante volte m’è successo di voler mollare, sfinito, pensando di essere molto più stanco degli avversari contro i quali sto correndo. Poi ti dici, ‘ancora cinque secondi!’. Chiudi gli occhi per lo sforzo, quasi ti fai del male per continuare a spingere e poi cavolo… Non sempre eh, ma è successo che riaprendoli li ho visti indietro, avevano mollato loro! Ecco, di quei ‘cinque secondi’ più ne vivi e più ne cerchi. Non è facile trovarli, ma ce ne sono ovunque, nello sport, nel lavoro, negli affetti, in una parola: nella vita“.

Grazie Alex per il tuo insegnamento di vita.