Condividi

Il primo giorno di lavoro in una ditta di traslochi di Walter Carr non è cominciato sotto il migliore degli auspici: macchina guasta e nessuno altro mezzo per raggiungere il luogo di lavoro.

Il giovane però non si è perso d’animo, affrontando a piedi il tragitto di 32 km che separa la cittadina di Pelham, luogo da raggiungere, dalla sua casa di Homewood. Ben 7 ore di cammino, che Walter ha percorso partendo a mezzanotte per non rischiare di far tardi nel suo primo giorno di lavoro.

Durante il tragitto, una pattuglia della polizia gli ha offerto un passaggio e la colazione e Walter ha raggiunto puntuale la casa in cui doveva effettuare il trasloco. Venuta a conoscenza della sua avventura, la padrona di casa ha deciso di condividere su Facebook questa incredibile storia.

Il titolare dell’azienda per cui il giovane lavora, Luke Marklin, ha letto il post e ha deciso di sorprendere il giovane, premiando la sua dedizione al lavoro. Gli ha infatti donato la sua auto, lasciandolo senza parole. “Questa è la mia auto, ora vorrei che diventasse la tua. È più utile nelle tue mani che nelle mie”, ha dichiarato il signor Marklin.