Categorie
Attualità

La Maialina LiLou Lavora in Aeroporto: Assunta per Placare L’Ansia dei Passeggeri


Succede a San Francisco, ma la notizia strappa un sorriso un po’ ovunque: la maialina Lilou è un’impiegata dell’aeroporto di San Francisco. Il suo ruolo rientra nei progetti di pet terapy: calma l’ansia dei passeggeri per il volo.

La dolce maialina LiLou indossa un cappello da capitano, ha le unghie delle zampe laccate di rosso e gira con fare sicuro fra i gate e i metal detector dell’aeroporto. Ha un foulard al collo, ama farsi avvicinare da chiunque e mette di buonumore grandi e piccoli. Sa alzare lo zoccolo in segno di saluto, sa suonare il pianoforte giocattolo e si mette in posa quando qualcuno vuole fotografarla.

La maialina Lilou, prima della sua specie, è stata scelta nell’ambito di un programma legato alla pet terapy, di cui ormai sono indiscussi i benefici. Lilou ha cinque anni e si alterna con altri animali per rincuorare e rallegrare la gente che transita per l’affollato scalo di San Francisco. La sua presenza, insieme a quella di altri amici animali, serve a creare un clima più sereno e gradevole, sia che si parta per per le vacanze sia per motivi di lavoro.

La proprietaria, Tatiana Danylova, racconta di come tutti siano felici di incontrare la sua maialina. LiLou, d’altronde, è molto socievole e affettuosa e strappa un sorriso a chiunque. Ama moltissimo interagire con le persone. Solo una cosa le dà fastidio: che le si sopraggiunga alle spalle all’improvviso, come succede a ogni animale preda.


Quando non lavora in aeroporto, la maialina vive in un appartamento con la sua proprietaria e si dedica a passeggiate e continuo addestramento. Ha anche un account Instagram: decine di migliaia di persone seguono le sue buffe gesta attraverso le foto che vengono regolarmente aggiornate. Gli ideatori dell’iniziativa non possono che dirsi soddisfatti.

E pure i viaggiatori.

Lascia un commento