Condividi

La scuola primaria “De Amicis” di Musile di Piave, in Veneto, non ha aperto i battenti per mancanza di insegnanti.

Mancano gli Insegnanti

La vicepreside Paola Toffolo racconta a Il Corriere della Sera: “Ci mancano quattro insegnanti comuni e sette di sostegno, nei giorni scorsi abbiamo garantito l’orario pieno ma con il numero di docenti attualmente a disposizione non riuscivamo a rimanere aperti anche sabato. Le nostre segreterie stanno comunque lavorando tantissimo per trovare i supplenti e la prossima settimana ripartiremo a pieno regime”.

La carenza di insegnanti è un problema di gran parte del Veneto, come dichiara il segretario regionale della Cisl Scuola, Sandra Biolo: “In Veneto sono 9.793 i posti di sostegno, il primo giorno le scuole sono partite con circa la metà delle cattedre scoperte. Su 1.659 i posti di sostegno ne mancano circa settecento: quasi cinquanta all’infanzia, trecento alle primarie, 150 alle medie e duecento alle superiori”.

Per arginare il fenomeno verrà proposto agli insegnanti di diminuire le ore e di avere classi più numerose.