Categorie
Attualità

Morto Ciro Campagna, il 19enne Investito Mentre Lavorava per Aiutare gli Altri


Il tragico incidente lo aveva ucciso durante un’operazione dei vigili del fuoco, ora è stata organizzata una raccolta fondi per la madre e la sorellina.

Era stato coinvolto in uno sfortunato incidente il 29 agosto sulla A16, e purtroppo nella serata di ieri è morto a seguito dei gravi traumi.

Si tratta di Ciro Campagna, giovane di soli 19 anni che stava prendendo parte ad un intervento dei vigili del fuoco per conto della protezione civile di cui faceva parte, il gruppo si stava occupando di spegnere un incendio sulla Napoli-Canosa. Purtroppo un’auto di passaggio lo aveva investito violentemente e le sue condizioni sono risultate subito gravi, era stato così trasportato al Policlinico Riuniti di Foggia per il ricovero.

I colleghi erano rimasti giorni al suo fianco con la speranza che potesse riprendersi, anche amici, parenti e concittadini di Ciro si erano mobilitati per cercare un momento di speranza e vicinanza verso il volontario.

“Nonostante la sua giovanissima età, Ciro Campagna non è più tra noi. Era impegnato fattivamente in un’associazione di Protezione Civile che, insieme alle altre realtà locali, svolge quotidianamente operazioni importanti sul territorio. Era un ragazzo con tanti sogni da realizzare. La camera ardente è stata allestita nell’Aula consiliare di Palazzo di Città”. Il triste annuncio del sindaco foggiano Franco Landella. Ora si sta organizzando una raccolta fondi per aiutare la mamma e la sorellina di Ciro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *