Condividi

In questi giorni di emergenza, si sente spesso parlare del duro lavoro di medici e infermieri, che si stanno davvero sacrificando per tutti noi. Dobbiamo, però, prendere in considerazione anche un’altra figura professionale: le forze dell’Ordine. Ogni giorno, e spesso con dispositivi di protezione inadeguati, Carabinieri e Poliziotti stanno cercando di presidiare tutto il territorio italiano, al fine di far rispettare al meglio il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Per di più, gli agenti si stanno distinguendo continuamente per lo loro bontà d’animo. L’ultimo esempio viene da Norma, in provincia di Latina. Nella giornata di sabato 14 marzo, i Carabinieri hanno ricevuto una particolare telefonata. Era un residente che, da poco, si era dovuto sottoporre a un intervento di protesi al ginocchio. Essendo da solo, non poteva uscire nemmeno per andare a fare la spesa.

carabinieri

Così, ha deciso di chiedere assistenza agli agenti della Stazione locale. I militari non si sono minimamente scomposti e, anzi, hanno mandato a casa del signore un Carabiniere. Il militare, una volta arrivato, ha chiesto la lista della spesa e i soldi e, dopo poco, è tornato con tutti gli acquisti.

Il residente di Norma ha apprezzato talmente tanto il gesto di solidarietà, che ha deciso di inviare ai Carabinieri della Stazione di Norma una lettera davvero toccante. “Grazie per quello che avete fatto e per quello che fate sempre per il popolo“, ha scritto.

Ancora una volta, hanno mostrato come, soprattutto in questo periodo, l’aiuto reciproco debba essere sempre al primo posto.