Condividi

Buone notizie arrivano da Parma, una delle città più colpite dal coronavirus. Il pronto soccorso infatti si è a poco a poco svuotato e nello scorso fine settimana ha registrato solo pochi accessi.

Francesco Scioscioli, direttore dell’Ospedale Torre Medicine, ha affermato: “Posso confermare il trend in calo a livello di accessi di nuovi contagi. I nuovi episodi di malattia sono decisamente in calo. Probabilmente è il frutto delle misure restrittive messe in atto a livello governativo che stanno dando i primi risultati”.

Ora più che mai bisogna mantenere alto il livello di attenzione: “È importante non abbassare la guardia, è presto per dire che si è raggiunto il picco e che i casi sono in discesa anche perché abbiamo notizie delle province limitrofe dove i casi sono ancora alti e i numeri restano importanti. Dobbiamo assolutamente tenere alto il livello di vigilanza sperando che effettivamente questo sia un segnale positivo per quanta riguarda gli accessi al pronto soccorso in generale”.

I contagiati da Covid-19 nella zona di Parma sono 1859, con più di 330 vittime.