Categorie
Attualità

Numeri Immissioni in Ruolo, per Turi (Uil) è Solo Propaganda: “Numeri Irreali”


I posti per le immissioni in ruolo si avranno all’esito dei concorsi e quindi in data incerta, mentre è certo che i posti chiesti in autorizzazione al Mef non saranno coperti per mancanza di aspiranti“. Queste le parole di Pino Turi, segretario generale della Uil Scuola.

In merito alle immissioni in ruolo, Turi afferma che “a settembre ci saranno ancora centinaia di migliaia di precari, e che andranno considerati i tempi per reclutarli“.

Il segretario generale della Uil Scuola ha un’altra certezza: “In classe non ci saranno tutti i docenti“.

Aggiunge: “Si è ancora in tempo per pensare ad un  provvedimento, urgente, per immettere i 36.000 precari con un concorso per titoli ed esame finale”. Poi conclude: “Si continua con la propaganda per nascondere la polvere sotto il tappeto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *