L’importanza di Carta e Penna per un Pieno Sviluppo delle Capacità dello Studente

importanza di carta e penna

Negli anni, prima da studente poi da insegnante, mi sono resa conto in misura sempre crescente dell’importanza dello scrivere o tracciare segni a mano, del prendere appunti, del disegnare a mano libera e di recente ho scoperto, parlando con un mio amico compositore dell’importanza dello scrivere su carta per comporre musica. Questo mi ha portato a fare alcune riflessioni e...

L’iniziativa per combattere il bullismo: debullizza la tua Scuola

debullizza la tua scuola

Il fenomeno MaBasta, che significa Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti, è esploso a livello nazionale nel corso dei giorni scorsi. Giornali, riviste, blog, televisioni e radio hanno parlato, e stanno ancora parlando, di questa splendida iniziativa creata dagli studenti della classe 1°A dell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce.   La spinta forte, decisa e determinata è data da un solo scopo: annientare...

Una Didattica Uguale per Tutti Renderebbe Fallimentare il Principio di Equità

didattica uguale

Quelle di letto-scrittura sono tra le abilità cognitive più complesse e richieste dalla nostra società, una società che oggi ha modificato gli standard dei suoi tempi di attesa, riducendoli in modo considerevole. Un vortice che tra mass media, social e internet chiede una repentina capacità di risposta agli stimoli ambientali, quasi robotica e meccanica; in questo vortice, la stessa...

Hai mai Pensato di Usare il Jigsaw?

jigsaw

Si scrive jigsaw e si traduce puzzle, perché funziona proprio come il gioco da tavolo, solo che al posto delle tessere colorate ci sono gli alunni che, incastrandosi, formano i gruppi e lavorano insieme.   In un lavoro di gruppo tradizionale, può accadere che gli studenti meno preparati vadano a ricasco di quelli più bravi, che alla fine svolgono la maggior...

La Scatola dei Materiali per Contare, Leggere e Scrivere

scatola dei materiali cover

  STRUMENTI PER L'ACQUISIZIONE DELLA LETTO-SCRITTURA 165 CARTE-IMMAGINE Le 165 carte-immagine supportano attività di discriminazione uditiva di un fonema o di una sillaba posti all'inizio, alla fine o all'interno del nome della figura. Un esempio: Come si chiama questa figura? Con quale lettera inizia la parola "balena"? Con quale lettera finisce "balena"? Dentro "balena" senti la lettera L? Dentro "balena" c'è la lettera U?...

Apprendere Senza Scarpe: il Contatto con il Suolo per Migliorare l’Attenzione

apprendere senza scarpe

Di sicuro, se passi lungo il corridoio, proprio vicino alla classe più sonora della scuola (aula di musica), vedi una lunga fila di scarpine, ben allineate con ordine vicino al muro.   In aula i bambini (infanzia e primaria) fanno lezione. Quando arrivano sanno già di lasciare le scarpe fuori e lo fanno gioiosamente: è una consuetudine nata quando mi resi...

Ho Dato alla Scuola La Cosa Più Preziosa: il Mio Tempo

scuola la cosa più preziosa

Ho dato soprattutto la cosa più preziosa : il mio tempo. In tutti questi anni credo di aver dato tanto alla scuola. Forse perché appartengo a quella categoria di docenti che non vede il proprio lavoro come uno qualsiasi, che non guarda l'orologio e stacca quando suona la Campanella. Il mio tempo già... Perché c'è tempo c'è tempo per altre cose mi...

Urlare in classe non ti farà ottenere ciò che vuoi

urlare in classe

Vi sento, eccome se vi sento. I muri non son mica fatti di materiali resistenti al suono. Che poi, anche se lo fossero, ho il serio sospetto che vi sentirei comunque. E succede da sempre, da quando ho iniziato a fare questo lavoro: sei lì che fai la tua lezione e senti, dall’altra parte del muro (o addirittura dal fondo del...

Ridono Quando Dico che Bisognava Togliersi le Scarpe per Entrare in Classe

togliersi le scarpe per entrare in classe

Ho frequentato i primi sei anni scuola in Svizzera, dalla Prima alla Sesta classe. Ho iniziato la scuola a 7 anni.   Quando mi capita di raccontare a qualcuno come funzionava la scuola lì, ridono, a stento mi credono quando dico che prima di entrare in classe avevamo la buona abitudine di togliere le scarpe e mettere le ciabatte. Ognuno aveva...

Insegnare la Chimica con i Lego

insegnare la chimica

Per un insegnante della scuola secondaria di prima grado talvolta non è facile spiegare argomenti che hanno a che fare con l'infinitamente piccolo o l'infinitamente grande.   In particolare lo studio della chimica presenta non poche difficoltà in quanto gli alunni devono ragionare su elementi teorici che non hanno una corrispondenza visiva e tattile. Anche i semplici esperimenti che raramente si...