Condividi

In provincia di Agrigento due dirigenti scolastici hanno deciso di annullare e sospendere le gite scolastiche per paura del contagio del Coronavirus.

I viaggi d’istruzione cancellati avevano come destinazione Roma e la Polonia. Gli stessi genitori si sono dimostrati favorevoli all’annullamento, avendo appunto timore che il virus potesse infettare i propri figli.

Le gite scolastiche previste per la prossima primavera sono state sospese anche in altre scuole.