Condividi

Un ragazzino di 13 anni Whitehead Oliver, durante un litigio verificatosi nella mensa scolastica, è stato colpito da un compagno ed è andato in coma. È accaduto a Withernsea, nello Yorkshire venerdì scorso ed Oliver è stato portato in eliambulanza all’ospedale di Leeds, dove i medici hanno dovuto rianimarlo due volte, perché il suo cuore si era fermato, evitando il peggio.

Lite Furibonda con un Compagno di Classe

Leanne Tindale la mamma, ha diffuso sui social network l’immagine dell’adolescente attaccato alle macchine, dichiarando che il figlio “è ancora ricoverato e che, uscito dal coma indotto, non ha saputo ricostruire quanto successo perché non ricorda nulla. È molto confuso“. Le sue condizioni sono gravi ma stabili.

La polizia di Humberside sta continuando a indagare sulle circostanze dell’incidente e ha arrestato due ragazzi. È probabile che la lite tra i tre sia avvenuta nella mensa scolastica, ma mancano ancora conferme. La polizia ha dichiarato di essere intervenuta in seguito ad una lite nella scuola media di Withernsea, ma quando gli agenti sono arrivati la vittima aveva già perso conoscenza e gli altri alunni si erano dileguati.

Sono stati i giorni più lunghi della mia vita. Ero molto preoccupata ma per fortuna si sta riprendendo. Ho altri tre figli, ma la mia priorità ora è stare qui“, ha continuato ancora la mamma parlando al quotidiano HullLive.