Categorie
Attualità

Positivi a Scuola, Emilia Romagna Chiarisce su Quarantena


Raffaele Donini, assessore regionale alla Sanità della Regione Emilia Romagna, nel corso del question time in Regione spiega alcuni punti in merito a scuola e quarantena.

positivi a scuola

Alla domanda se, in caso di positività di un alunno, tutta la classe sarà costretta rimanere a casa, l’assessore risponde: “I contatti stretti vengono messi in quarantena, gli altri vengono sottoposti a tampone e se negativi possono tornare a scuola“.

Si tiene conto non solo delle ore passate a scuola e delle interviste ai dirigenti scolastici sull’applicazione dei protocolli, ma anche delle attività e della frequentazioni degli studenti in ambienti diversi dalla scuola” spiega.

Questi elementi concorrono alla decisione finale, che spetta ai dipartimenti di sanità pubblica, di mettere in quarantena coloro che si considerano contatti stretti” aggiunge.


In merito agli assembramenti davanti agli istituti: “Protocolli molto rigidi a scuola e un’atmosfera un po’ piu’ lassista fuori da scuola non aiuta a tenere bassi i contagi”.

Lascia un commento